Gloria, l'infermiera - coraggio che in vacanza ha salvato una 12enne, Onnis: "Il suo gesto ci ha inorgoglito"

Il commissario dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, Antonio Onnis, ha voluto incontrare personalmente l’infermiera che sabato scorso ha salvato la 12enne in arresto cardiaco

Non ci ha pensato due volte Gloria Serlupini, operatrice perugina del 118 in vacanza a Marotta, ad agire prontamente in una situazione drammatica. E non ci ha pensato due volte a farsi largo tra la folla e a mettere in salvo una ragazzina di 12 anni dopo un malore in mare. Un gesto che ha permesso alla giovanissima di salvarsi dall'anneggamento. 

Ed è stato il commissario dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, Antonio Onnis, a voler incontrare personalmente questa mattina l’infermiera che sabato scorso ha salvato la 12enne in arresto cardiaco. Accompagnata dal responsabile infermieristico della centrale operativa dell’Umbria, Giampaolo Doricchi, Gloria Serlupini ha brevemente ripercorso i momenti drammatici di quella mattinata, quando scattò l’allarme sul lungomare: “Sono riuscita a farmi largo tra i bagnanti che erano accorsi assieme alla mamma della ragazza, qualificandomi, e iniziando subito le manovre di ripresa dell’ attività cardiocircolatoria”.  Poco dopo – prosegue – ho verificato che il cuore aveva ripreso la sua attività”.

La giovane, originaria di Parma, dopo l’intervento salva – vita dell’infermiera perugina, è stata ricoverata all’ospedale di Ancona e le sue condizioni stanno migliorando. Dopo un periodo di breve osservazione potrà tornare a casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una nota dell'ospedale, il commissario Onnis ha manifestato apprezzamento per l'azione svolta dall’operatrice in una situazione complessivamente critica. "Avevo già ringraziato telefonicamente la signora Serlupini per il suo gesto, ma ho voluto ribadire di persona l'importanza del suo operare che ci ha inorgoglito e commosso per aver messo in salvo una giovane vita". Onnis ha colto anche l’occasione per esprimere un saluto a tutti gli operatori sanitari dell’ospedale in servizio nel periodo di ferragosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I migliori ristoranti di Perugia, la classifica dei primi dieci

  • Umbria, follia al supermercato: gira senza mascherina e prende a testate l'uomo che gli chiede di indossarla

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Carlo Acutis, a dieci giorni dalla beatificazione aperta la tomba ad Assisi

  • Super vincita in Umbria, con un biglietto da 5 euro porta a casa 500mila euro

  • Un'azienda perugina protagonista al matrimonio vip di Elettra Lamborghini sul Lago di Como

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento