menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Se ne va un altro campione del calcio, addio a chi portò il Castello in serie C

Il giocatore, amatissimo dai tifernati, aveva portato il Castello in serie C, proprio alla fine della sua carriera, insieme all’amico Gilberto Gatticchi, scomparso solo venti giorni fa

Città di Castello piange la scomparsa di Giulio Cantarini. Il campione ha esalato l’ultimo respiro ieri, 16 febbraio. Il giocatore aveva iniziato la sua carriera calcistica in maglia biancorossa nel campionato 1955-1956, all’età di 19 anni. Grazie all’impegno e alle sue capacità Cantarini era ben presto stato venduto a squadre come Empoli e Avellino, dove aveva giocato in campionati importanti. Il giocatore, amatissimo dai tifernati, aveva portato il Castello in serie C, proprio alla fine della sua carriera, insieme all’amico Gilberto Gatticchi, scomparso solo venti giorni fa. Oggi, i funerali nella chiesa della Madonna del Latte. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento