Accoltellati in tribunale, anche il giudice Altrui esce dall'ospedale

Dimessa la dottoressa Francesca Altrui, vittima della furia cieca di Roberto Ferracci, il 53enne spellano arrestato

E' stata dimessa nel primo pomeriggio di oggi Francesca Altrui, il giudice che insieme al collega Umberto Rana (uscito dall'ospedale ieri, ndr) è stata aggredita a coltellate dal 53enne spellano Roberto Ferracci, arrestato poco dopo aver compiuto il folle gesto lunedì scorso al tribunale civile di Perugia.

Il 53enne, come si ricorderà, è entrato poco dopo le 12 di lunedì 25 settembre al secondo piano del tribunale civile in Piazza Matteotti, e armato di due coltelli si è introdotto nell'ufficio del giudice Altrui. Lì l'ha aggredita alle spalle, ferendola con l'arma da taglio in più parti del corpo ma senza riuscire a ledere organi vitali, e questo grazie all'intervento lampo del collega Umberto Rana, che per salvarle la vita è stato raggiunto da un fendente all'addome. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento