menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani e adulti insieme: parte la missione ripulire il Parco S. Margherita

Tutti alle prese con falciatrici, tagliaerba, rastrelli e ogni sorta di attrezzatura per liberare l’area dall’infestante degrado che lo rendeva inaccessibile. E un piccolo anfiteatro torna a splendere

E’ partito con successo il progetto di rilancio del Parco Santa Margherita, polmone verde della città in pieno centro. Fino ad oggi l’area verde era tenuta in vita dalla sola preziosa operosità del comitato degli Orti dei Pensionati, un allegro gruppo di “over50” che curano aree del parco trasformate in orto. Al loro fianco da oggi anche l’a.p.s. Fiorivano le Viole che ha chiamato all’azione i “vicini di casa” dell’ass. 

Rivivi il Borgo Sant’Antonio e un gruppo di ragazzi della scuola Galilei di Perugia (iscritti ed ex studenti dell’istituto). Tutti insieme hanno adottato il parco e sono iniziate le giornate di pulizia e riqualifica dello spazio: giovani e meno giovani alle prese con falciatrici, tagliaerba, rastrelli e ogni sorta di attrezzatura per liberare l’area dall’infestante degrado che lo rendeva inaccessibile.

Il lavoro di manutenzione durerà fino al mese di settembre e nel frattempo nel parco ha visto la luce un bellissimo teatro a cielo aperto, palco di eventi e attività culturale. Fino ad oggi sono stati organizzati: i saggi dei bambini della scuola “Circo Instabile”, i saggi dei bambini delle scuole elementari della zona, la Festa del Benessere e soprattutto dai primi di giugno fino a questa sera spettacolo di circo contemporaneo grazie alla presenza del Circo Paniko.

Quest’ultimo è un avvenimento straordinario per la città che per la prima volta ospita una struttura come quella del Circo Paniko, il primo collettivo di artisti italiano di circo contemporaneo. Un fenomeno, il circo contemporaneo, che sta esplodendo in tutto il mondo (esempio lampante gli spettacoli dell’Expò Milano affidati alla più grande compagnia di circo contemporaneo del mondo - Cirque du soleil) e che in Italia conta oggi circa 5 compagnie più grandi. Tra queste appunto Circo Paniko è la capostipite e da quasi un mese ormai è “accampata” al Parco santa margherita e regala ogni sera uno spettacolo delizioso di nouveau cirque con acrobati e performer provenienti da tutto il mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento