In vacanza con gli amici si tuffa in un torrente, volo di oltre 10 metri: giovane umbro finisce in ospedale

E' rimasto ferito dopo un tuffo da oltre 10 metri di altezza mentre si trovava in Trentino. Ad allertare i soccorsi sono stati gli amici

Foto TrentoToday

Un tuffo che poteva costargli molto caro. Si trova ricoverato all'ospedale Santa Chiara di Trento un giovane ternano di 21 anni rimasto ferito nella giornata di ieri dopo un salto nel torrente da oltre dieci metri di altezza. E' accaduto lungo il torrente Leno, nel comune trentino di Terragonolo. A far scattare l'allarme sono stati gli amici; il 21enne è stato recuperato dagli uomini del Soccorso Alpino e  trasportato in ospedale dove i medici gli hanno diagnosticato una serie di politraumi.

La notizia su TerniToday 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

  • Coronavirus, il bollettino in Umbria 2 aprile. Altri segnali positivi: aumentano i guariti e 4mila fuori dall'isolamento, contagiati di nuovo in calo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento