Investe un 17enne in bici, ma invece di soccorrerlo gli dà 50 euro e scappa

E' accaduto a Città di Castello nella giornata di lunedì. L'investitore si è poi presentato dai carabinieri per chiedere scusa

Ha investito un ragazzino in biclietta, ma invece che chiamare i soccorsi per sincerarsi almeno delle sue condizioni, gli ha allungato una banconota da 50 euro a titolo risarcitario per la bici danneggiata. Poi si è allontanato dal luogo dell'incidente. E' accaduto lunedì sera a Città di Castello, alla rotonda di via De Cesare.

Quando il ragazzino ha raccontato l'accaduto ai genitori, lo hanno portato subito al pronto soccorso per tutti gli accertamenti. Fortunatamente la brutta caduta a terra non gli ha causato nessuna grave conseguenza, mentre lo sfogo della mamma ha scatentato un bel tam tam sui social: "Quell'uomo ha investito mio figlio e non ha chiamato neanche i soccorsi". La madre del 17enne è andata dai carabinieri di Città di Castello. Anche l'investitore - come riporta il Corriere dell'Umbria -  si è presentato in caserma,  almeno per chiedere scusa del suo gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 2 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'1 dicembre: tutti i dati comune per comune

  • La Liguria ritorna in zona gialla mentre l'Umbria resta arancione: eppure i dati parlano chiaro, situazione migliore da noi...

Torna su
PerugiaToday è in caricamento