Giornata per l'eliminazione della violenza sulle donne, la promessa della Tesei: "Azioni concrete dalla Regione"

"La Regione Umbria proseguirà nel suo impegno al contrasto di questo triste fenomeno, la violenza sulle donne, attraverso azioni concrete”. Lo ha promesso la neo presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

“Ancora più preoccupante – ha detto la presidente -  è il sottobosco che vede quotidianamente episodi di violenza fisica e psicologica, in casa e negli ambienti di lavoro. Un fenomeno, che non conosce confini di età e geografici, al quale dobbiamo contrapporci tutti, ognuno con il proprio ruolo. Giornate come quella di oggi  - ha proseguito - sono quindi fondamentali per mettere sotto i riflettori una problematica davanti alla quale, a volte, si tende a voltare lo sguardo altrove”.

Per la presidente Tesei “al tempo stesso, però, si deve agire ogni giorno dell’anno al fine di far emergere gli episodi più sommersi, di individuare e condannarne gli autori, di aiutare le vittime, fino ad arrivare ad essere in grado di prevenire e di modificare una forma mentis deviante”.

Il Sistema regionale per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno della violenza di genere è caratterizzato dalla costituzione di Reti territoriali interistituzionali antiviolenza facenti capo ai comuni capofila delle zone sociali. Le Reti sono costituite da almeno il Comune capofila della zona sociale, almeno un servizio specialistico antiviolenza (Centro antiviolenza o Casa rifugio), dall’Azienda sanitaria competente per territorio e in alternativa o in aggiunta dall’Azienda ospedaliera, dalle Forze dell’Ordine, mentre il Centro per le pari opportunità della Regione Umbria (CPO) è componente di tutte le Reti territoriali.

Grazie ad un apposito Protocollo d’intesa in Umbria sono state attivate le Reti di Perugia, Terni, Narni, Orvieto, l’Unione di Comuni del Trasimeno ed è in costituzione la rete di Spoleto.  Hanno inoltre risposto all’avviso regionale per la costituzione di nuove reti Città di Castello, Foligno e Gubbio e per il potenziamento di quelle già costituite Narni e l’Unione dei Comuni del Trasimeno

Il fenomeno della violenza di genere in Umbria è rilevato attraverso il Sistema di Elaborazione dati Regionali Network Antiviolenza (S.E.Re.N.A.) utilizzato dai servizi specialistici del sistema regionale di contrasto e prevenzione della violenza di genere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l’anno 2019 (dati parziali al 20 novembre e provvisori) sono emersi i seguenti risultati: nel 2019 sono state aperte in totale 670 schede in base a segnalazioni dirette, di cui 30 in emergenza/urgenza, 236 al Cav di Perugia, al Cav Terni 156, al Cav Telefono Donna 128, al Cav Spoleto  54, al Cav Orvieto 33, al Cav Narni   25, al Cav Città della Pieve 8.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento