Cronaca

Blitz della polizia nel centro scommesse: denuncia e maxi multa di 9mila euro

Blitz della polizia nel centro scommesse durante i controlli amministrativi disposti dal Questore della Provincia di Perugia Antonio Sbordone contro il gioco illegale

Blitz della polizia nel centro scommesse durante i controlli amministrativi disposti dal Questore della Provincia di Perugia Antonio Sbordone contro il gioco illegale. 

Il personale della Divisione Pasi - Squadra di Polizia Amministrativa della Questura di Perugia, diretta dal Primo Dirigente della Polizia di Stato Maria Olivieri, coadiuvato dal personale dell’Agenzia Dogane e Monopoli e degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche, diretto dal Vice Questore Maria Rosaria De Luca, ha denunciato il titolare di un centro di raccolta scommesse per la violazione della normativa stabilita dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza in merito all’esposizione delle norme che regolano le scommesse.

E non è finita qui, Gli agenti hanno trovato due ragazze che raccoglievano le giocate dei clienti senza essere provviste di un regolare contratto di lavoro. Elevate sanzioni per 9mila euro e inviata segnalazione al Nucleo Carabinieri – Ispettorato del lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz della polizia nel centro scommesse: denuncia e maxi multa di 9mila euro

PerugiaToday è in caricamento