Si chiude qui la presidenza di Sergio Ponti all'Ente Giochi de le Porte: i priori al lavoro per il Palio 2017

Con un anno di anticipo, ma in maniera totalmente condivisa dalle parti, cambierà l'Ufficio di Presidenza dell'Ente Giochi, la parte laica - non schierata - con le Quattro Porte nell'ambito del Palio Giochi de le Porte. Sergio Ponti non è più il presidente dell'Ente anche se l'Ufficio resterà per l'amministrazione ordinaria - chiudere il blancio - fino a metà febbraio. Ora i Priori Bossi, Cambiotti, Pasquarelli e Farinacci organizzeranno il Bussolo per eleggere il nuovo Gonfaloniere e subito dopo si spera di poter ufficializzare il nuovo presidente e l'ufficio di presidenza già con un programma chiaro e condiviso per il Palio 2017 che segnerà il 40ennale della festa gualdese. 

Il tutto da votare e ufficializzare nel prossimo Consiglio Direttivo previsto a febbraio. Il presidente Ponti, attraverso una nota dell'Ente, "ringrazia i portaioli, le Commissioni e i Comitati di Porta per la fattiva collaborazione dimostrata in questi due anni; un saluto speciale va a tutti gli sponsor che hanno contribuito alla crescita esponenziale della manifestazione". Il clima tra le Quattro Porte è ora decisamente buono, si sono riallacciati rapporti importanti dopo anni non facilissimi, si sta lavorando ad una scelta condivisa per portare all'Ente un nuovo presidente competente e stimato e si vuole puntare tutto sulla sicurezza del percorso e dei manifestanti. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento