Picchia un giocatore con una bandierina e dà vita a una rissa: squalificato 5 mesi

L'episodio si era verificato lo scorso sabato e aveva dato poi vita a una rissa costata cara a un 17enne. Il giudice ha adesso inoltrato alla procura federale una ricostruzione di ciò che è accaduto così da poter fare luce sulla vicenda

Sarà punito con cinque mesi di inibizione, il ragazzo che ha colpito violentemente con la bandierina un giocatore del Petrignano. A deciderlo il giudice sportivo che ha “bandito” dal campo da gioco il giovane fino al 31 marzo prossimo.

L’episodio si era verificato lo scorso sabato e aveva dato poi vita a una rissa costata cara a un 17enne. Il giudice ha adesso inoltrato alla procura federale una ricostruzione di ciò che è accaduto così da poter fare luce sulla vicenda. 

La storia - Lo hanno buttato a terra e lo iniziano a pestare senza pietà, urlandogli contro “negro di m…”. Il tutto dura qualche minuto. Il drammatico episodio si è consumato durante la partita di calcio che si è svolta sabato scorso sul campo di Petrignano di Assisi.

Nessuno si sarebbe mai immaginato che la partita sarebbe terminata in questo modo. A fare le spese di quello che è stato un vero e proprio pestaggio, un ragazzino ecuadoriano del 1996, in Italia ormai da cinque anni. Immediato l’intervento del 118, ma, dalle prime indiscrezioni, sembra che le condizioni del giovane siano critiche. Da quanto si apprenda il ragazzo avrebbe, infatti, un trauma all’addome e un trauma ai testicoli. I genitori hanno sporto querela.

A seguirli gli avvocati Nicodemo Gentile e Antonio Cozza che in un’intervista esclusiva al Corriere dell’Umbria hanno dichiarato: “E’ un atto indegno ancora una volta il calcio invece che aggregare diventa momento di razzismo e violenza. Il ragazzo è terrorizzato, la famiglia è incredula. Chiederemo innanzitutto alla giustizia sportiva chiarimenti e di intervenire con mano pesante. Il ragazzo poteva morire. E’ stato aggredito da mezza squadra e anche dal guardalinee, è assurdo che nessuno sia intervenuto”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Serie B, Perugia-Pescara 4-5 ai rigori: l'incubo si avvera, il Grifo torna in C

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Questo matrimonio non si deve fare, intervengono i Carabinieri e sventano le nozze combinate

  • Coronavirus in Umbria, quattro bambini positivi: "Tutti asintomatici e in isolamento"

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 13 agosto: sette nuovi positivi e un nuovo ricoverato in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento