menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

GIARDINO FRONTONE Saranno salvate le statue delle "Arti" dopo crolli e muschio

Sono sei le statue che sono stati immesse nell'area verde nel primo dopo-guerra e sono risalenti al 1934. Il Consiglio comunale ha approvato il restauro e un monitoraggio annuale

Saranno restaurate le statue raffiguranti le "Arti" del Giardino del Frontone. La proposta dei consiglieri Bellezza, Sbrenna, Cozzari e Numerini è passata nell'ultimo consiglio regionale con il voto anche del centrosinistra. Nel dopo-guerra il Frontone fu risistemato e arricchito di nuovi elementi decorativi: per l'appunto con le sei statue raffiguranti le Arti, risalenti al 1934.

"Queste opere - si legge nella proposta approvata - presentano oggi in modo più o meno evidente alterazioni, gravi forme di erosione con conseguente perdita del modellato, fratture, perdita di elementi figurativi e un attacco biologico in atto probabilmente imputabile a muschi e licheni".

Il restauro è passato anche per rafforzare la candidatura di Perugia a Capitale europea della cultura, e tenuto conto anche che il gruppo scultoreo delle Arti è un bene culturale pubblico, espressione di un determinato periodo storico e come tale va tutelato, valorizzato e garantita la fruizione collettiva del bene.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento