menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gettano la droga dal finestrino dell'auto e poi fuggono a piedi, fermati dai Carabinieri

Operazione antidroga a Passignano sul Trasimeno, beccati con 24 dosi di cocaina e una montagna di denaro

I Carabinieri del Radiomobile di Città della Pieve hanno arrestato, a Passignano sul Trasimeno, due cittadini albanesi in possesso di ventiquattro dosi di cocaina.

I militari hanno intercettato un’autovettura sospetta, con a bordo i due albanesi che, alla vista dei carabinieri, hanno cercato di fuggire facendo inversione di marcia, salvo poi abbandonare l'auto e fuggire a piedi. I due sono stati fermati dopo un breve inseguimento.

Prima di abbandonare la vettura, però, i Carabinieri hanno visto che uno dei due gettava fuori dall'abitacolo un vasetto di vetro, che veniva recuperato. All’interno c'erano nove piccoli involucri di cellophane, termosaldati, contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina pari a 24 dosi dopanti.

Dalla perquisizione personale emergeva il possesso di una consistente somma di denaro contante, in banconote di vario taglio della quale non hanno saputo fornire giustificazioni sulla provenienza (lavoro, ritiro al bancomat) facendo ipotizzare che fosse frutto dello spaccio e quindi posta sotto sequestro.

I due cittadini albanesi, rispettivamente di anni 30 e 32 sono stati arrestati per possesso e spaccio di droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento