Traffico illecito di rifiuti, Perari (Fi): "Nessun nominato da Romizi è indagato"

l capogruppo di Forza Italia al Comune di Perugia, Massimo Perari, prende posizione sull'inchiesta: "se le accuse verranno confermate allora chi ha sbagliato deve andarsene subito"

"Fiduciosi nel lavoro della magistratura: siamo consapevoli che l'indagine su Gesenu è ancora agli inizi": il capogruppo di Forza Italia al Comune di Perugia, Massimo Perari, prende posizione sull'inchiesta sul traffico illecito di rigiuti e per associazione a delinquere che sta facendo tremare le fondamenta dell'azienda pubblico-privata Gesenu. L'esponente di centrodestra ha voluto tenere a precisare "che nessuno tra i componenti del Cda nominati dal Sindaco Romizi risulta indagato”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“L’indagine è solo agli inizi - ha concluso Perari -  ma stanno emergendo ipotesi di accusa che, se confermate, dovranno portare alla rimozione dei responsabili. È doveroso altresì ricordare che nel nostro ordinamento vige la presunzione di innocenza. È quindi auspicio del sottoscritto che la magistratura faccia chiarezza, nell’interesse della città, in maniera celere dato che con la salute dei cittadini e la tutela dell’ambiente non si scherza. Vorrei ad ogni modo sottolineare con soddisfazione – aggiunge Perari - come nessuno tra i componenti del Cda nominati dal Sindaco Romizi risulta indagato.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Le Frecce Tricolori nei cieli di Perugia, domani il grande giorno per ammirare la pattuglia acrobatica

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • LA LETTERA al sindaco. Ordinanza: "Non si interviene così: chi ha sbagliato paghi ma senza penalizzare noi commercianti"

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

Torna su
PerugiaToday è in caricamento