Aggiudicate le due gare per sanare le strade colabrodo: ecco chi ha vinto l'appalto

Gli investimenti rientrano nel piano #bastabuche, avviato da Anas nel dicembre del 2015

Due gare per un totale da 10 milioni di euro per risanare il manto stradale delle arterie statali umbre. L'annuncio è dell'Anas che torna a finanziare manutenzione straordinarie tramite appalti, da 5 milioni ciascuno, riguardano in particolare il rifacimento della segnaletica orizzontale e il risanamento di tratti di strade dove sono presunti buche pericolose. Le imprese aggiudicatarie sono risultate: “CEC Consorzio Stabile Costruttori (consorziata esecutrice: Virecci Edilizia Srl) con sede a Perugia e “Gosti Srl” con sede in provincia di Perugia. Gli investimenti rientrano nel piano #bastabuche, avviato da Anas nel dicembre del 2015 e giunto ad un investimento complessivo di oltre 2 miliardi di euro sulla rete stradale di competenza nel territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento