menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Quella sola azienda che partecipa alle gare pubbliche del Comune... Ci si chiede il perché

C'è solo un'azienda, almeno così afferma il consigliere comunale Giorgio Corrado, che partecipa alle gare pubbliche indette dall'Amministrazione comunale. Ad approfondire la questione ci dovrà adesso pensare la Commissione Controllo e Garanzia

Perplessità. E ancora perplessità. Questa volta vengono fuori in sede di Commissione Controllo e Garanzia del Comune di Perugia. La domanda è questa: “Perché la quasi totalità delle gare effettuate dall’Amministrazione per la concessione di servizi ha visto come unica concorrente una sola azienda?”. A porla è il consigliere comunale Giorgio Corrado.

A spalleggiarlo invece Pino Sbrenna che, definendo legittime le perplessità espresse da Corrado sul tema, tanto da farle proprie, ha tuttavia abbassato i toni, dichiarando “non possiamo essere noi a 'pungolare' le aziende affinché partecipino alle gare indette dal Comune”.

Ma non si è arreso Corrado che ha tenuto a precisare “c’è da chiedersi e da verificare se le procedure messe in atto dalla Giunta e dagli Uffici Comunali (informazione e divulgazione, capitolati d’appalto, condizioni di partecipazione alle gare, ndr.) siano state rispettose del principio della libera concorrenza”.

Adesso sarà il compito della Commissione Controllo e Garanzia verificare se quelle dieci procedure siano regolare. Nel frattempo Emanuele Prisco ha sottolineato che i casi sollevati da Corrado meritano un approfondimento, perché effettivamente troppo spesso a Perugia partecipa alle gare pubbliche una sola azienda. La Commissione si è aggiornata sulla questione alla prossima seduta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento