menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Galleria La Franca, dopo le accuse sul poco cemento utilizzato scattano le indagini

Bocche cucite in Procura ma tutti gli elementi e i rumor trapelati parlano di un fascicolo di inchiesta pronto ad essere aperto. Le rassicurazioni della società Quadrilatero. In parlamento chiesti controlli da parte di tecnici esterni

Non arrivano conferme né smentite dalla Procura di Spoleto a riguardo dell'apertura di un fascicolo di inchiesta aperto sulla Galleria La Franca scavata lungo il percorso Foligno-Civitanova. Massimo riserbo tra gli inquirenti ma tutti i segnali e i brontolii usciti dal palazzo vanno in direzione di una inchiesta per accertare se il tunnel è stato costruito a regola d'arte oppure è stato realizzato con delle anomalie o addirittura immettendo una copertura di cemento dai 10 ai 20 centimetri rispetto ai 50-60 previsti.

Un esposto e ovviamente le dichiarazioni degli operai raccolte da Report e Corriere.it sarebbero alla base di una indagine "dovuta" e chiesta da associazioni e cittadini.

In questi giorni i crolli e i pessimi lavori sulle grandi opere italiane stanno tenendo banco a livello nazionale con tanto di vertici Anas - dimissionario il presidente - e del neo Ministro Delrio costretti ad effettuare verifiche e preventivare nuove risorse pubbliche per mettere delle pezze. La società Quadrilatero - appaltatrice della superstrada e della Galleria La Franca - sta effettuando controlli in proprio ed è disposta anche ad effettuare ulteriori carotaggi per dimostrare che il giusto spessore di cemento è stato applicato.

Inoltre nel 2013 è stato utilizzato il georadar per mappare la galleria in diversi punti strategici. Secondo la Quadrilatero i risultati ottenuti dimostrano che non ci sono problemi. A livello parlamentare sia il deputato Gallinella che la collega Galgano hanno chiesto al Governo di affidare i controlli ad un pool di esperti esterni: "la questione è molto seria: c'è in ballo la sicurezza di tutti coloro che percorreranno il tratto Foligno-Civitanova".

AGGIORNAMENTO ORE 15 - C'è l'ufficializzazione dell'apertura del fascicolo di inchiesta sui lavori della Galleria La Franca. La conferma arriva diretta dalle agenzie di stampa dove si precisa che al momento non ci sono indagati e non c'è ipotesi di reato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento