Foligno, furto in villa nel pomeriggio: presa una rom

Due donne di origini nomadi hanno tentato un furto in villa nel pieno pomeriggio di martedì. Una delle due è stata presa dal proprietario, mentre l'altra è fuggita con il bottino

Due giovani rom residenti a Foligno, hanno tentato martedì pomeriggio, un furto in villa nel bel mezzo del pomeriggio. Le due donne si sono introdotte nell’appartamento al primo piano, ma il loro avventato tentativo è stato fermato dal rientro improvviso del proprietario, insospettito da alcuni rumori sospetti.

L'uomo è riuscito a trattenere una delle due ladre, fino all'arrivo della polizia, mentre l'altra è fuggita con un bottino di 10mila euro. La rom fermata dal coraggioso proprietario, è stata arresta con l’accusa di rapina in concorso con persona allo stato non identificata ed è stata trasferita nel carcere perugino di Capanne.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 luglio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento