rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Bastia Umbra

Razzia al negozio di abbigliamento, beccati con 400 euro di vestiti rubati

Il furto è avvenuto mercoledì. I tre giovani sono stati rintracciati e fermati dai carabinieri

Pantaloni, giacche di pelle, magliette, il tutto per un valore di circa 400 euro. Autori del furto, ai danni di un negozio di abbigliamento di Bastia Umbra, tre giovanissimi (di cui due 17enni), che lo scorso mercoledì sono stati fermati dai carabinieri.

Dopo la denuncia sporta dalla commessa del negozio, accortasi "di strani movimenti" del trio amici, ha avvertito i militari, che li hanno ritrovati poco distanti dall'esercizio commerciale con un borsone carico della merce rubata. Il 18enne è stato giudicato per direttissima questa mattina al tribunale di Perugia ed è stato condannato a due mesi per furto. I giovani, con la scusa di provare i vestiti, sono entrati dentro i camerini ed hano strappato la palcca del sistema anti - taccheggio, poi hanno riempito un borsone con la merce e sono scappati, ma la loro fuga è durata poco. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzia al negozio di abbigliamento, beccati con 400 euro di vestiti rubati

PerugiaToday è in caricamento