Cronaca

Forzano il baule di un motorino e gli rubano i tablet: bottino rintracciato, ecco dove era finito

Il legittimo proprietario, contattato dai poliziotti, non si era ancora accorto del furto subìto. Denunciato un 25enne per ricettazione

Gli avevano forzato il bauletto del motorino appena parcheggiato alla stazione di Rieti, rubando due tablet e altri oggetti, ma quando gli agenti della Polizia Ferroviaria lo hanno avvisato che il "bottino" era stato recuperato, lui ancora non si era neppure accorto del furto. E' accaduto qualche giorno fa alla stazione di Foligno durante un controllo degli agenti della Polfer nei confronti di un 25enne marocchino, senza fissa dimora.

Quando gli hanno trovato addosso i due tablet, i poliziotti si sono insospettiti ed hanno così deciso di procedere ad alcuni accertamenti. La merce risultata infatti essere stata rubata, ma il legittimo proprietario dei tablet, contattato dai poliziotti, non si era ancora accorto della sottrazione. Per il 25enne è scattata così una denuncia per ricettazione, mentre al proprietario verrà restituito il maltolto. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forzano il baule di un motorino e gli rubano i tablet: bottino rintracciato, ecco dove era finito

PerugiaToday è in caricamento