Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca San Giustino

Furto di cosmetici al supermercato, marito e moglie nei guai: la refurtiva ritrovata in uno scantinato

Si tratta di alcuni prodotti cosmetici che la coppia non avrebbe pagato all'uscita dal supermercato a San Giustino. Entrambi sono stati arrestati per furto aggravato

Furto di cosmetici in un supermercato di San Giustino e marito e moglie arrestati dai carabinieri per furto aggravato. E' quanto accaduto sabato scorso: la donna, insieme al marito, sarebbe stata vista "rovistare" con fare sospetto tra gli scaffali del supermarket. A quel punto è scattato l'allarme al 112 per fare dei controlli ed è qui che la donna, all'uscita dal punto vendita, si sarebbe allontanata per poi dirigersi in uno scantinato lì vicino e dove i militari avrebbero ritrovato la refurtiva prelevata. Si tratta di alcuni prodotti di cosmesi, che la donna avrebbe asportato senza pagare. I due - difesi dall'avvocato Luigi Luccarini - di origine marocchina ma da tempo residenti nel territorio perugino, sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo che si è celebrato questa mattina al tribunale di Perugia. Il giudice ha convalidato per entrambi l'arresto e li ha rimessi in libertà in attesa del proseguo del processo, che si svolgerà a giugno. La refurtiva prelevata è stata riconsegnata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto di cosmetici al supermercato, marito e moglie nei guai: la refurtiva ritrovata in uno scantinato

PerugiaToday è in caricamento