menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Svaligiano un ristorante e dimenticano il cellulare sul bancone: inchiodati, ladri arrestati

Il colpo in via Dottori finisce con le manette: uno dei due predoni ha lasciato il cellulare nel ristorante appena svaligiato

Svaligiano un ristorante a Perugia e scappano con il bottino. Ma non vanno lontani: catturati e arrestati dalla polizia. La coppia di ladri – un italiano e un dominicano – finisce in manette, con il giudice che convalida l’arresto.

I due predoni  sono stati individuati da una pattuglia in via Dottori intorno alle 2.30 nella notte tra il 5 e il 6 febbraio. I ladri hanno tentato la fuga a fari spenti, ma i poliziotti li hanno fatti finire in un vicolo cieco e bloccati. A bordo dell’auto un italiano di 35 anni e un dominicano di 43 anni.

E dall’auto sono saltati fuori dei guanti, una torcia da testa, una sega da ferro, 2 chiavi inglesi, 2 cacciaviti a stella, 2 piedi di porco, 1 paio di tronchesi, 2 lastre flessibili ed uno scalandrino a sei pioli estensibile. E poi c’è anche il bottino del furto: 11 bottiglie di alcolici, prodotti di norcineria (salami, salsicce e prosciutto interi) e due vassoi di acciaio contenenti carne tagliata e condita. In più due televisori a schermo piatto di grandi dimensioni. Il titolare del ristorante appena ripulito ha riconosciuto la merce. E sopra il bancone del bar gli agenti hanno trovato il cellulare del 35enne.

I due sono stati arrestati per concorso in furto aggravato. Trattenuti, su disposizione dell’A.G., nelle camere di sicurezza della Questura, sono stati giudicati con rito direttissimo ad esito del quale il giudice ha convalidato l’arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento