rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

Rubano una carta di credito in auto e la usano per pagare da bere al bar e un viaggio in taxi: sotto processo

I due sono accusati di furto e ricettazione. Fermati di notte durante un controllo a Fontivegge

Due persone, difese dagli avvocati Luisa Manini e Matteo Bettini sono finiti davanti al giudice del Tribunale penale di Perugia per rispondere dell’accusa di furto, ricettazione e indebito utilizzo di carta di credito.

I due sono accusati di aver razziato le auto in sosta a Perugia e di aver utilizzato una carta di credito rubata. Secondo la Procura i due, “in concorso tra loro si impossessavano dall’interno di una vettura in sosta della carta di credito, di un giaccone Woolrich e un carica batterie”, con l’aggravante di aver commesso il fatto “su cosa esposta alla pubblica fede”.

Il furto è avvenuto a Perugia l’11 aprile del 2019.

I due avrebbero, prima, usato la carta di credito al bar, dove facevano tre acquisti dell’importo di 20 euro, poi uno da 20,50, uno da 22,80 e uno da 25 euro.

Con la stessa carta di credito, dopo, tentavano di pagare il taxi che li aveva portati da Fontivegge a Ponte San Giovanni, “non riuscendovi perché il sistema rifiutava l’operazione”. Fermati da una pattuglia delle Polizia locale, uno dei due lasciava cadere la carta di credito in modo da non far risultare il possesso dopo il furto. Un comportamento di “quasi flagranza” che portava a far scattare le manette.

I due sono accusati anche di ricettazione per essere stati trovati in possesso di un certificato di proprietà di un’auto e due mazzi di chiavi di cui non sapevano giustificare la provenienza, una chiavetta usb, una carta postepay smarrita e bloccata, un abbonamento al trasporto pubblico, una power bank, una videocamera Gopro, una custodia per occhiali con all’interno un paio di Ray Ban.

Nel corso dell’udienza è stata avanzata richiesta di procedere con un patteggiamento da concordare con la Procura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano una carta di credito in auto e la usano per pagare da bere al bar e un viaggio in taxi: sotto processo

PerugiaToday è in caricamento