Cronaca Foligno

Foligno, morsi e spintoni al commerciante derubato dell'incasso per fuggire: arrestato

L'uomo è riuscito a scappare dal negozio, ma è finito addosso ad una pattuglia della Volante

Tenta una rapina in un negozio e prende a morsi e spintoni il proprietario che lo ha sorpreso a rubare. A seguito del fatto gli agenti della Volante del Commissariato di Foligno hanno arrestato un 33enne italiano.

Secondo la ricostruzione della Polizia l'uomo, già noto alle forze dell’ordine per furti, rapine e per reati in materia di stupefacenti, si sarebbe introdotto nel negozio di un cittadino cinese, dove, approfittando della sua momentanea assenza, avrebbe prelevato il fondo cassa di 140 euro.

Il commerciante, però, sarebbe rientrato prima che il ladro potesse allontanarsi, impedendogli di uscire posizionandosi davanti all’ingresso del negozio.

Il ladro, allora, non avrebbe esitato ad aggredire il cittadino cinese, prendendolo più volte a spintoni ed addirittura mordendolo al braccio e alla spalla, riuscendo a fuggire dal negozio.

Fuga durata ben poco perché il ladro è stato subito rintracciato dalla Polizia a pochi metri dall’esercizio commerciale teatro dell’accaduto.

I poliziotti lo hanno arrestato per il reato di tentata rapina impropria e lo hanno denunciato in quanto era sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale e condotto in carcere a Spoleto in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foligno, morsi e spintoni al commerciante derubato dell'incasso per fuggire: arrestato

PerugiaToday è in caricamento