Cronaca

Si finge meccanico per derubare un automobilista in difficoltà: arrestato

Il 20enne si è introdotto nella vettura con la scusa di provare ad avviare il motore e ha preso il portafoglio. A suo carico sono emersi numerose denunce per ricettazione di ciclomotori, furto all'interno di autovettura ed anche una rapina

Un 20enne tunisino è stato arrestato dalla Polizia di Stato della Questura di Perugia per aver rubato il portafoglio ad un automobilista che era rimasto in panne con la vettura. Il giovane si è finto meccanico e ha derubato l'uomo. A carico del giovane sono emerse numerose denunce per reati contro il patrimonio, tra cui ricettazione di svariati ciclomotori, furto su autovettura ed anche una rapina.

L'episodio è avvenuto una mattina dei giugno, quando nel centro cittadino di Perugia il cittadino tunisino si era fermato vicino ad un automobilista in difficoltà a causa dell’avaria del veicolo. Il giovane si è finto un meccanico, offrendosi di aiutare l'uomo. Con una scusa si è introdotto nell’abitacolo, impossessandosi del portafoglio dell’automobilista e allontanandosi con la scusa di dover andare in officina a prendere degli attrezzi per la riparazione. In realtà si recava presso vari negozi per fare acquisti con la carta prepagata dell’automobilista.

Tra gli altri reati contestati al 20enne anche un furto all'interno di un'autovettura nella zona di corso Garibaldi e l'utilizzo di ciclomotori rubati, oltre ad una rapina con l’utilizzo di un taglierino nella zona di Via Pellini a danno di una signora.

I poliziotti, già da tempo sulle sue tracce, sono riusciti ad intercettare, inseguire e bloccare il cittadino tunisino nel centro cittadino di Perugia mentre si spostava sempre a bordo di un ciclomotore rubato.

Nel corso delle indagini per rintracciare il 20enne i poliziotti hanno sentito le vittime dei reati e scandagliato le immagini dei vari impianti di videosorveglianza, sia pubblici sia privati. Monitorati anche i social in quanto, tra le varie segnalazioni ricevute, c'erano anche quelle che volevano il cittadino tunisino molto impegnato sulle piattaforme informatiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge meccanico per derubare un automobilista in difficoltà: arrestato

PerugiaToday è in caricamento