Agente della Provinciale fa arrestare una banda di ladri dopo un furto, premiato dal presidente Bacchetta

“Un corpo di Polizia locale importante e affidabile per la collettività. Fondamentale la sinergia con la Questura”

Un encomio per l'agente della Polizia provinciale che una settimana fa ha sorpreso una donna che si era introdotta negli uffici della Provincia di Perugia di Spoleto trafugando alcuni oggetti di valore. Il suo intervento, in collaborazione con la Polizia di Stato, ha permesso di arrestare la donna e i suoi due complici.

L'agente, di guardia agli uffici della Provincia di Spoleto, aveva notato la presenza di una donna che vagava nel corridoio della sede. Essendo gli accessi contingentati aveva chiesto alla donna cosa cercasse, ma questa era fuggita verso le scale di emergenza,  raggiungendo il cortile. L’agente riusciva a raggiungerla e a bloccarla, ma veniva aggredito da un complice che fungeva da palo e colpito con pugni alla schiena.

La donna riusciva a divincolarsi e a fuggire a bordo di un autoguidata da un altro complice. L’agente nel tentativo di fermarli rischiava di essere travolto dall’auto e cadeva a terra, ma riusciva a prendere il numero di targa e avvertire il 113, fornendo anche un identikit dei malviventi.

Le pattuglie della Squadra Mobile della Questura di Perugia riuscivano a intercettare e bloccare, i tre, risultati pluripregiudicati, e arrestarli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ritengo che rendere pubblico quanto avvenuto sia doveroso nei confronti della Polizia provinciale tutta e, in particolare, dell’agente che ha dimostrato sul campo l’affidabilità, la preparazione e l’importanza che questo Corpo riveste per la collettività e di come la sinergia tra le forze di Polizia porti a risultati importanti - ha detto il presidente della Provincia di Perugia Luciano Bacchetta - Ringrazio quindi anche a nome delle consigliere Erika Borghesi, con delega al personale e Letizia Michelini, con delega alla Polizia provinciale, il nostro giovane agente che per il comportamento adottato ha ricevuto anche l’elogio della Polizia di Stato con la quale ha collaborato per la felice soluzione del caso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carlo Acutis, tante le richieste di visita: posticipata la chiusura della tomba del beato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 ottobre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento