Aperitivo, furto e spettacolo: razzia al cinema Postmodernissimo

Spariti un pc, 50 euro spicci, una bottiglia di Campari e qualche birra. I titolari sdrammatizzano: "Uscite e andate al cinema!"

Furto e spettacolo. Ovvero, razzia al cinema Postmodernissimo di Perugia. Nella notte fra venerdì 13 e sabato 14 febbraio sono entrati forzando l’uscita di sicurezza in via della Torricella. Nel dubbio, si sono anche bevuti una cosa. Birra e Campari, per l’esattezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ringraziamo tutti per i messaggi di solidarietà  - scrivono i gestori dal profilo facebook del PostMod - e purtroppo dobbiamo confermare che stanotte qualcuno si è introdotto al cinema. Fortunatamente questi ladruncoli di polli non sono riusciti a portarci via che un laptop scamuffo, una cinquantina di euro spicci, una bottiglia di campari e qualche birra. Nonostante quanto successo il gridare all'insicurezza non è cosa che ci appartiene e restiamo fermi nella nostra idea: l'unica maniera per avere strade più sicure è vivere la città in ogni suo spazio e in ogni suo aspetto. Quindi, senza paura, uscite di casa a bere qualcosa con gli amici o a fare una passeggiata, riscoprite ogni giorno un angolo della nostra splendida città vivendola nella maniera più piena possibile ma soprattutto...andatevene tutti al cinema!”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento