rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Anziano rapinato del portafogli per ben due volte in un quartiere della periferia perugina

Prima da una bionda seducente, poi da due giovani malviventi

Anziano rapinato per ben due volte in un quartiere della periferia perugina. La prima volta da una bionda seducente e poi da due giovani malviventi.

Nella prima occasione, mentre stava dedicandosi all’orto, è stato avvicinato da una ragazza bella e gentile. La donna gli chiede informazioni su un vicino lotto di terra fingendo di essere interessata all’acquisto.

Lo avvicina, gli mette una mano sulla spalla e poi, improvvisamente, gli spruzza in faccia uno spray che gli fa perdere i sensi. Al risveglio, il pensionato non si capacita di quanto gli è successo. L’unica certezza sta nella consapevolezza di ritrovarsi senza portafogli.

La seconda occasione è successiva. L’uomo viene salutato e chiamato per nome da dei vicini di casa. Quando gli amici si allontanano, due giovani, apparentemente garbati e perbene, lo chiamano a loro volta per nome. L’anziano, convinto si tratti di gente che lo conosce, li lascia avvicinare.

Uno dei due, lestamente, gli blocca con decisione le braccia dietro le spalle. Mentre il complice gli sfila il portafogli. Il tutto avviene in pochi secondi. Quindi i due rapinatori se la dànno a gambe.

L’unica consolazione sta nel fatto che il colpo ha fruttato un misero bottino di una decina d’euro.

Questo accade in un luogo tradizionalmente tranquillo e… apparentemente sicuro. Occhio a non lasciarsi avvicinare da chi non si conosce.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano rapinato del portafogli per ben due volte in un quartiere della periferia perugina

PerugiaToday è in caricamento