Odioso furto in una scuola: ladri rubano computer portatile

E' stato il dirigente scolastico a presentarsi al Commissariato di Assisi per denunciare il furto. Gli agenti hanno individuato una coppia finita nei guai per ricettazione

È stato il dirigente scolastico a presentarsi al Commissariato di Assisi per denunciare l’odioso furto avvenuto ai danni di una scuola della città serafica. Ignoti, dopo essere riusciti ad entrare nell’istituto scolastico, sono riusciti a portare via un computer portatile, dileguandosi subito dopo e facendo perdere le proprie tracce.

I poliziotti, iniziati subito gli accertamenti volti a risalire agli autori del furto, sono riusciti ad individuare una coppia con precedenti di polizia: un’italiana di 35 anni e il suo compagno, di origine tunisina, di 38.

Sulla scorta degli elementi raccolti dagli agenti, è stata effettuata una perquisizione in casa dei due e che ha permesso di trovare una serie di prodotti elettronici ancora perfettamente inscatolati della cui provenienza non riuscivano a dare spiegazione. I controlli si sono estesi anche nel negozio da loro gestito e all’interno di una busta i poliziotti hanno trovato e sequestrato venti cover per cellulari di vario tipo, ancora confezionate. Per loro è scattata una denuncia per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento