Entrano in negozio, indossano i vestiti ed escono senza pagare: arrestati due ventenni

Arresto convalidato dal giudice per i due giovani usciti da un negozio del centro commerciale con i vestiti rubati

Furto in un noto Centro Commerciale nell'Hinterland perugino. E' quanto accaduto nel pomeriggio di ieri all'interno di un negozio di abbigliamento e che è valso, ai due responsabili, l'arresto in flagranza di reato per furto aggravato in attesa del processo con rito direttissimo che si è celebrato questa mattina al tribunale di Perugia.

I due giovani, di vent'anni, entrati nel negozio, hanno indossato una maglietta e un paio di pantaloni. Una volta usciti dai camerini con i vestiti ancora indosso, come se nulla fosse hanno varcato la soglia dell'esercizio commerciale senza pagare il conto alla cassa. Per eludere i controlli, inoltre, hanno tolto l'antitaccheggio lasciando così una traccia evidente nei capi d'abbigliamento. E' stata la sicurezza interna a fermare i due ragazzi, italiani, di 20 e 23 anni, in attesa dell'intervento delle Volanti di Polizia. 

I due giovani sono finiti dal giudice per il processo con rito direttissimo all'esito del quale il giudice ha convalidato l'arresto e disposto per entrambi l'obbligo di firma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

  • Mantignana, donna trovata morta in un appartamento: le indagini dei carabinieri

  • A Città di Castello apre il ristorante-pizzeria Food Art: mangi e leggi libri e fumetti

  • Umbria Jazz 2020, tutto il programma dell'Arena Santa Giuliana: ecco i big in concerto a Perugia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento