Cronaca

Ladri in azione al Trasimeno, motori rubati alle barche dei pescatori ormeggiate a San Feliciano

La denuncia sui social: "Non è più ammissibile rubare uno strumento di lavoro"

Furto nella notte a danno dei pescatori del Trasimeno. I ladri hanno preso di mira le berche ormeggiate nella darsena di San Feliciano e hanno portato via i motori delle imbarcazioni.

"Ci risiamo, l'Italia riparte e anche i furti dei motori delle barche dei pescatori. Adesso basta, non è più ammissibile rubare uno strumento di lavoro" denuncia Valter Sembolini con un post su Facebook chiedendo anche l'intervento dei sindaci di Magione Giacomo Chiodini e di Panicale Giulio Cherubini, nonche il consigliere regionale della Lega Valerio Mancini.

motori rubati 3-2

motori rubati-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in azione al Trasimeno, motori rubati alle barche dei pescatori ormeggiate a San Feliciano

PerugiaToday è in caricamento