menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladra seriale sorpresa con un borsone e un armadio pieno di vestiti rubati: arrestata dalla Polizia

Il giudice ha convalidato l'arresto e disposto i domiciliari per la 34enne accusata anche di possesso di cocaina

Un equipaggio delle Volanti della Questura di Perugia è intervenuto in un centro commerciale su richiesta del personale di sicurezza che aveva fermato una donna con un borsone pieno di vestiti non pagati.

La donna, cittadina extracomunitaria di origini ecuadoriane classe 1987, è stata trovata in possesso di 7 capi di abbigliamento, sei dei quali erano privi di placca o adesivo anti taccheggio e quindi con evidenti danni a causa della rimozione effettuata con una pinza che la donna aveva nascosto nella tasca dei pantaloni.

All’interno di uno scomparto del portafoglio la donna aveva un involucro in cellophane elettrosaldato contenente oltre mezzo grammo di cocaina unitamente a due tessere sanitarie non intestate a suo nome.

La Polizia ha esteso i controlli nell'abitazione della donna, trovando in un armadio oltre 120 capi di abbigliamento tutti dotati di cartellino per un valore di oltre 2.500 euro.

La donna che aveva precedenti specifici per reati analoghi è stata arrestata per furto aggravato e denunciata per i reati di ricettazione e possesso di arnesi atti allo scasso e ad offendere. Contestato anche il possesso di droga.

Il giudice, nel corso dell’udienza direttissima, ha convalidato l’arresto e disposto gli arresti domiciliari della donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento