Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Paga la spesa con il bancomat rubato, ma striscia la carta socio per la raccolta punti: processato

L'uomo era accusato di aver rubato la carta, un libretto degli assegni e 100 euro da un'abitazione e di aver sottratto al conto corrente oltre 2mila euro. Reati prescritti

Spese folli con il bancomat rubato in un’abitazione, ma il ladro non resiste alla tentazione di accumulare i punti spesa e striscia la carta socio coop alla cassa e viene identificato.

avvocato adorisio-2L’uomo, difeso dall’avvocato Salvatore Adorisio, è di aver rubato in un’abitazione un blocchetto di assegni, la somma di 100 euro e una tessera bancomat. L’accusa riguarda anche l’aver utilizzato in maniera indebita il bancomat rubato il 22 agosto del 2014. La Procura contesta un acquisto per 12,88 euro all’Ipercoop, spesa fatta risultare dal ladro sulla sua carta socio Coop per i punti il 22 agosto del 2014.

L’uomo avrebbe effettuato un prelievo di 600 euro lo stesso giorno a Castel del Piano, mentre quello successivo avrebbe prelevato identica somma, ma a Ponte San Giovanni.

Stessa banca e identica cifra il giorno successivo ancora, cioè il 24 agosto e 400 euro il 25 agosto ancora a Castel del Piano.

Contestati anche degli acquisti tra il 22 e il 23 agosto, presso l’Ipercoop di Collestrada, per 681,09 euro.

In tribunale, nel corso dell’udienza di oggi, il giudice ha pronunciato sentenza di non doversi procedere per intervenuta prescrizione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paga la spesa con il bancomat rubato, ma striscia la carta socio per la raccolta punti: processato
PerugiaToday è in caricamento