rotate-mobile
Cronaca San Giustino

Va a scassinare il distributore con l'auto rubata, arrestato dai Carabinieri

San Giustino, la proprietaria dell'attività svegliata dai rumori fa scattare l'allarme: 20enne ai domiciliari in attesa di comparire davanti al giudice

I Carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Città di Castello hanno arrestato per furto un giovane di 20 anni sorpreso nella notte mentre cercava di scssinare il gabbiotto di un distributore di benzina a San Giustino.

L'allarme è scattato alle due di notte, quando la proprietaria di un distributore di carburanti si è svegliata sentendo dei rumori e ha visto una figura che armeggiava sulla porta del gabbiotto di servizio del distributore.

La donna ha sùbito chiamato i Carabinieri, ma la pattuglia è arrivato poco dopo che il ladro era riuscito ad entrare e prelevare una piccola somma dei denaro custodita in un cassetto.

I militari hanno iniziato una attenta ricerca nei dintorni del distributore ed hanno intercettato un'auto guidata da una persona che corrispondeva alla descrizione della proprietaria del distributore svaligiato.

L'auto guidata dal giovane era appena stata rubata in una strada vicina al distributore e il conducente è stato trovato in possesso di alcuni attrezzi da scasso.

Sono così scattate le manette, con il 20enne che è stato posto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo in Tribunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a scassinare il distributore con l'auto rubata, arrestato dai Carabinieri

PerugiaToday è in caricamento