menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Shopping con i figli, ma senza pagare. Arrestate due mamme con duecento euro di vestiti rubati

E' quanto successo in un noto centro commerciale del perugino nella giornata di ieri. Denunciata anche la figlia 16enne di una delle donne

Shopping, ma senza pagare. E' quanto successo in un noto centro commerciale del perugino nella giornata di ieri. Si tratta di due donne di origine marocchina che sono entrate in un negozio di vestiti insieme ai figli minori di 16 anni e un anno. Dopo aver eliminato le placche anti - taccheggio, le due donne e la figlia 16enne di una delle due, hanno occulato circa 200 euro di capi di abbigliamento all'interno del passeggino della piccola, cercando così di eludere i controlli. 

Le donne, sperando di farla franca, non hanno però fatto i conti con la vigilanza che ha dato l'allarme alla polizia. Gli agenti della Volante, intervenuti sul posto, hanno così scoperto il "bottino" prelevato dalle due amiche che sono state arrestate per furto aggravato e processate con rito direttissimo questa mattina al tribunale di Perugia. La ragazzina di 16 anni è stata invece denunciata. Le due donne hanno patteggiato a due mesi e 20 giorni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento