Cronaca Fontivegge

Furto al supermercato di Fontivegge: esce con le scarpe "nuove", ma viene arrestato e sarà espulso

Il 23enne è stato arrestato in attesa del rito direttissimo che si è celebrato questa mattina al tribunale di Perugia. Nulla osta dal giudice per l'espulsione

Furto aggravato ai danni del supermercato Coop di Fontivegge. Con questa accusa un giovane di 23 anni, originario della Tunisia, è stato arrestato dagli agenti della Volante della Questura di Perugia, intervenuta a seguito della chiamata dei vigilantes. Il fatto è accaduto intorno alle 19 di ieri, nel supermercato del quartiere alla prima periferia di Perugia. Il ragazzo, dopo essere entrato nel locale, ha rubato un paio di scarpe, mettendo quelle vecchie nella scatola originaria e cercando così di passare inosservato. Ma la cosa non è sfuggita ai vigilantes, che lo hanno bloccato all'uscita con indosso le scarpe appena rubate.

Inevitabile la chiamata al 113, che è arrivata sul posto ed ha arrestato il tunisino, trattenendolo nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del rito direttissimo che si è svolto questa mattina al tribunale di Perugia. L'indagato, difeso dall'avvocato Salvatore Adorisio, ha patteggiato a due mesi con pena sospesa; nulla osta dal giudice per le procedure di rimpatrio. Il 23enne era già stato raggiunto da un ordine di espulsione del Questoredi Reggio Calabria , poi risultato inottemperato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto al supermercato di Fontivegge: esce con le scarpe "nuove", ma viene arrestato e sarà espulso

PerugiaToday è in caricamento