Centro storico, giovanissima derubata con il "trucco" delle cartoline: interviene il Sindaco Romizi

Il primo cittadino di Perugia è intervenuto per rincuorare la giovane ragazza, vittima del furto. Fermati i responsabili del gesto

Un gesto truffaldino nei confronti di una giovanissima ragazza, appena 18enne, arrivata nel centro storico di Perugia per passare qualche ora di svago. Ad un tratto, mentre si trovava in piazza della Repubblica, un gruppetto di ragazzi le si è avvicinato chiedendole di acquistare delle cartoline, spiegandole di essere orfani e di avere bisogno di soldi. Ma quando la giovane ha aperto il portafogli, uno di loro le ha strappato di mano una banconota da venti euro, strattonandola.

Immediato l'aiuto dei commercianti e di chi ha assistito alla scena e  immediato è stato anche l'arrivo dei vigili urbani che si trovavano in piazza e del sindaco Andrea Romizi, che ha voluto sincerarsi delle condizioni della ragazza. Il primo cittadino, passando lì per alcuni impegni, non ha esitato a voler incontrare la giovane per tranquillizzarla. Intanto, come riporta La Nazione, il gruppetto è stato individuato e portato in Questura per accertamenti. Per tre di loro è scattata la denuncia a piede libero per furto con strappo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

Torna su
PerugiaToday è in caricamento