Cronaca Collestrada

Giovane, studentessa e ladra: 21enne cinese denunciata per furto

"E' il primo caso di un reato commesso da una studentessa cinese - spiega la polizia di Perugia - , in città per compiere il proprio percorso di studi"

Giovane, studentessa e ladra. E per di più, secondo la polizia di Perugia “è il primo caso in città”. Tutto comincia nel pomeriggio di ieri, lunedì 26 settembre, quando le volanti intervengono al centro commerciale di Collestrada, dove il servizio di vigilanza interna ha sorpreso una giovanissima a compiere un taccheggio.

Il sistema di allarme di un negozio è scattato e la giovane è stata bloccata. Gli agenti le hanno trovato una borsa del valore di 30 euro con ancora la placca antitaccheggio attaccata dentro la busta con altri capi di abbigliamento appena comprati in un altro negozio. La giovane, 21enne, cinese, è stata condotta in Questura e dopo gli atti di rito denunciata per furto. “E’ il primo caso di un reato commesso da una studentessa cinese – spiega la polizia di Perugia - , in città per compiere il proprio percorso di studi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane, studentessa e ladra: 21enne cinese denunciata per furto

PerugiaToday è in caricamento