rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Ruba un cellulare davanti alle telecamere di sorveglianza del negozio: rintracciato e denuncia

L'uomo si è impossessato di uno smartphone di oltre mille euro di valore

Ruba un telefono da mille euro, ma viene ripreso dalle telecamere di sorveglianza del negozio e rintracciato dalla Polizia di Stato.

I poliziotti hanno effettuato una perquisizione nell'abitazione di un italiano di 56 anni, indagato per il reato di furto dopo aver ricevuto una segnalazione da parte del titolare di un negozio di telefonia, situato nella periferia di Perugia, che aveva chiesto aiuto alla Polizia di Stato a seguito del furto di uno smartphone.

Il personale del Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica Umbria ha consentito, nel giro di pochi giorni, di individuare il 56enne, residente nella periferia del capoluogo umbro, indagato per il furto di uno smartphone del valore di circa 1000 euro.

L’uomo, dopo aver distratto l’esercente del punto di vendita, era riuscito ad impossessarsi del dispositivo, non avvedendosi, però, che tutte le sue azioni erano state riprese dalle telecamere a circuito chiuso installate all’interno dei locali.

Le registrazioni hanno permesso di individuare facilmente l’autore del furto, per il quale la Procura della Repubblica ha emesso un decreto di perquisizione, che eseguita dagli operatori, ha dato esito positivo.

Infatti, nonostante i tentativi del 56enne di negare le proprie responsabilità, il ritrovamento dello smartphone ha confermato quanto accaduto.

L’uomo, già segnalato per analoghi reati, è stato quindi denunciato e il telefono posto sotto sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un cellulare davanti alle telecamere di sorveglianza del negozio: rintracciato e denuncia

PerugiaToday è in caricamento