rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Entra in casa di un anziano, si spoglia e gli porta via un orologio da 10mila euro: arrestata

Secondo l'accusa con la tecnica dell'abbraccio avrebbe rubato monili e gioielli per altri 10mila euro

Una donna è stata arrestata dalla Polizia di Stato e dall'Arma dei Carabinieri su disposizione del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Perugia per i reati di furto e furto in abitazione.

La donna, una rumena di 42 anni, è accusata di una serie di furti aggravati, commessi a Perugia tra giugno ed agosto 2022, portati a termine con la "tecnica dell'abbraccio" o con intrusioni nelle abitazioni di persone anziane, con avance sessuali, per impossessarsi di collane d'oro con ciondoli.

In un caso, la donna, dopo essere stata rifiutata da un uomo che aveva avvicinato nei pressi di un istituto di credito, aveva strappato dalle mani della vittima la busta contenente il denaro, circa 1.000 euro.

In un altro episodio l'indagata, approfittando di una banale scusa, si era introdotta nell'abitazione di un uomo anziano dove dopo essersi spogliata ed essere rimasta in biancheria intima, era riuscita a distrarre la vittima e ad asportare un orologio dal valore di 10.000 euro. Scoperta dalla figlia della compagna dell'uomo, la donna era fuggita, facendo perdere le proprie tracce.

Gli investigatori sono arrivati all'identità della 42enne tamite le dichiarazioni rese dalle persone offese e dai riconoscimenti fotografici. All'arrestata vengono contestati sei episodi di furto, aggravati dalla destrezza, dalla minorata difesa della vittima e, in alcuni episodi, anche dalla violenza, attese le modalità con cui i beni sono stati strappati dalle mani o di dosso alle vittime.

Il valore di collane in oro, ciondoli, un orologio e denaro contante è quantificabile in circa 20.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa di un anziano, si spoglia e gli porta via un orologio da 10mila euro: arrestata

PerugiaToday è in caricamento