menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si intrufola alla festa di Capodanno per rubare nel guardaroba, inseguito dalle vittime e arrestato dai Carabinieri

L'intervento durante il veglione dell'ultimo dell'anno ad Umbertide. Rintracciato anche un giovane che deve scontare una pena per spaccio di droga

I Carabinieri di Umbertide, nella notte del 1° gennaio, sono intervenuti per arrestare un 25enne magrebino, già colpito da un decreto di espulsione emesso dalla Questura di Rimini, dopo che si era introdotto in un locale dove si svolgeva una festa privata e approfittando della confusione, aveva cercato di rubare giacche e borse. Lo straniero è stato inseguito dalle vittime del furto e poi arrestato dai Carabinieri.

Sempre ad Umbertide, i Carabinieri della Stazione di Trestina, nelle prime ore del 1° gennaio hanno arrestato un 23enne di nazionalità albanese, su cui pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Perugia, dovendo il giovane scontare un residuo di pena pari ad un anno e nove mesi di reclusione per il reato di spaccio di stupefacenti commesso in Umbertide nell’anno 2019.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento