Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico

Paga la pizza con i buoni pasto rubati: stanato dalla cassiera, preso

Scoperto e catturato: era appena uscito dal carcere dopo una serie di furti in centro storico

E’ stata la cassiera della pizzeria del centro storico ad accorgersi del “trucco”. Per pagare la pizza da asporto i due uomini tirano fuori dei buoni pasto. E sono quelli rubati la sera prima in una pizzeria in zona Tre Archi. Data la situazione, non appena i due escono dal locale, la cassiera contatta il titolare e chiama la polizia.

Gli agenti si fiondano sul posto e inseguono i due. Uno scappa, l’altro viene catturato. Si tratta di un italiano di 41 anni con precedenti per furto, ricettazione e rapina, uscito dal carcere da qualche giorno, dove era detenuto per una serie di furti in centro.

L’uomo ha consegnato spontaneamente altri 5 buoni pasto in suo possesso, corrispondenti a vari enti e di vario importo. Tutti rubati nella pizzeria la sera prima.  Restituiti i ticket al titolare, il 41enne  è stato denunciato per concorso in ricettazione. Proseguono le indagini per identificare il complice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paga la pizza con i buoni pasto rubati: stanato dalla cassiera, preso

PerugiaToday è in caricamento