Beccato ladro seriale di biciclette, ma adesso tremano anche ricettatori e acquirenti dei mezzi rubati

I Carabinieri hanno arrestato un uomo ritenuto responsabile di almeno sette furti di mezzi a due ruote classici e a pedalata assistita

I Carabinieri di Foligno hanno arrestato uno straniero, ritenuto il ladro seriale di biciclette che ha imperversato nella città umbra negli ultimi tempi.

I militari, grazie alla conoscenza del territorio, sono risaliti all'uomo seguendo la scia di furti commessi. Furti che hano interessato un mezzo che, per la conformazione del territorio, è molto utilizzato a Foligno dai cittadini nei loro spostamenti quotidiani. Alcuni colpi erano anche di ingente valore, trattandosi di biciclette a pedalata assistita, con un valore economico considerevole.

Gli investigatori dell’Arma territoriale hanno ricomposto le tessere di un mosaico non semplice e dopo aver individuato l'uomo lo hanno fermato e contestato 7 furti.

Nella giornata di ieri, nel carcere di Spoleto il giudice per le indagini preliminari ha convalidato il fermo operato dai carabinieri, disponendo la permanenza in carcere del fermato.

Le indagini condotte dalla Stazione Carabinieri di Foligno proseguono per definire i canali di ricettazione dei mezzi spariti e per individuare la rete degli acquirenti delle biciclette provento di furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

Torna su
PerugiaToday è in caricamento