Cronaca

Furti a raffica nelle Marche e poi si nasconde a Spoleto: stanato dai Carabinieri

Arrestato un 60enne su ordine del gip di Ancona: ha rubato tre auto e sottratto portafogli alle persone

I Carabinieri di Spoleto, in collaborazione con i militari della Compagnia di Jesi, hanno arrestato un 60enne umbro raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, richiesta dalla Procura di Ancona al giudice per le indagini preliminari del Tribunale penale del capoluogo marchigiano a seguito diversi furti commessi.

L’uomo, senza fissa dimora si muoveva tra Umbria e Marche, dove metteva a segno i colpi asportando tre auto in sosta oppure sottraendo il portafoglio alle vittime in fila al supermercato o sui mezzi pubblici.

Il soggetto, di origine spoletina, ma residente nel Veneto, si è reso responsabile dei reati di furto aggravato continuato, commessi Macerata, Potenza Picena, Corridonia e San Severino Marche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti a raffica nelle Marche e poi si nasconde a Spoleto: stanato dai Carabinieri

PerugiaToday è in caricamento