Cronaca

Scappa alla guida di un'auto rubata, inseguita da tre pattuglie e bloccata: 30enne perugina arrestata

Inseguimento a tutto gas a Santa Maria degli Angeli, arrestata per furto e resistenza a pubblico ufficiale

Alla guida di un'auto appena rubata, ignora l'alt dei carabinieri e scappa. Così scatta l'inseguimento a tutto gas. La fuga della 30enne, residente a Perugia, finisce con le manette: arrestata per furto e resistenza a pubblico ufficiale. E' successo a Santa Maria degli Angeli, poco dopo la mezzanotte di martedì 16 giugno, in via Patrono d'Italia. 

La donna, alla guida di una Mercedes classe B segnalata come rubata poco prima, ha ignorato l'alt dei carabinieri impegnati nei controlli anti movida ed è scappata a tutto gas, puntando verso la superstrada. Ne è nato un inseguimento a tutta velocità, con tre pattuglie che hanno braccato la donna in fuga per le vie di Santa Maria degli Angeli. 

La conducente non ha potuto far altro che abbandonare la Mercedes – risultata rubata pochi minuti prima nella zona di Rivotorto – e tentare la fuga a piedi. Ma i militari l’hanno bloccata. La donna, una 30enne residente a Perugia e di nazionalità italiana, è stata dunque arrestata per furto e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa alla guida di un'auto rubata, inseguita da tre pattuglie e bloccata: 30enne perugina arrestata

PerugiaToday è in caricamento