menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fa razzia di alcolici al supermercato, tenta la fuga e aggredisce un vigilante: arrestato

L'uomo è stato rinchiuso a Capanne. Per scappare ha ferito anche un addetto del negozio che ha tentato di bloccarlo

Prima il colpo in un supermercato di Magione, poi l’aggressione a un addetto alla sicurezza per tentare di scappare. Ma per il responsabile, un 25enne albanese residente a Roma, sono scattate le manette grazie all’intervento dei Carabinieri della locale Stazione e di Passignano sul Trasimeno.

E’ accaduto sabato 19 agosto, intorno a mezzogiorno. I militari sono intervenuti a seguito di una segnalazione telefonica ricevuta dalla centrale operativa della Compagnia Carabinieri di Città della Pieve da parte di un addetto alla sicurezza del supermercato.

Secondo la ricostruzione effettuata il ragazzo albanese, pochi istanti prima dell’arrivo dei Carabinieri, era riuscito a rubare 15  bottiglie di vino e super alcolici, occultandoli sotto la maglietta e dentro uno zaino. Un addetto del negozio lo ha però bloccato ed è a quel punto che lo straniero ha cominciato ad inveire frasi minacciose nei confronti dell’addetto alla sicurezza per intimorirlo. Per scappare lo ha infine colpito fino a provocargli una contusione alla mano. I carabinieri lo hanno fermato e condotto in caserma, da dove sono emersi i numerosi precedenti a suo carico. Arrestato per rapina impropria, è stato portato a Capanne mentre la refurtiva è stata restituita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento