rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Perugia, tenta la fuga dal negozio di abbigliamento senza pagare: denunciata e avviate le pratiche per l'espulsione

La donna ha provato a superare le barriere antitaccheggio con un vestito e un paio di scarpe, facendo scattare l'allarme

Affera capi d'abbigliamento in un negozio del centro commerciale di Collestrada e tenta di uscire senza pagare, ma viene fermata da un addetto alla sicurezza e denunciata dalla Polizia.

Gli agenti della Squadra Volante, giunti sul posto, hanno preso contatti con il responsabile della sicurezza dell’esercizio commerciale che ha riferito di aver notato la donna oltrepassare le casse di pagamento e i dispositivi di antitaccheggio, facendo attivare l’allarme acustico, nel tentativo di allontanarsi in maniera indisturbata.

L’addetto alla sicurezza, insospettito dalla circostanza, aveva invitato la donna ad effettuare un ulteriore passaggio nella barriera antitaccheggio per verificare il corretto funzionamento dei dispositivi.

La donna, una albanese di 28 anni, dopo le procedure di identificazione, ha confermato ai poliziotti quanto accaduto. È stata, infatti, trovata in possesso di un paio di scarpe e di un abito, del valore complessivo di circa 115 euro ed è stata denunciata per furto e segnalata all’Ufficio Immigrazione della Questura di Perugia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, tenta la fuga dal negozio di abbigliamento senza pagare: denunciata e avviate le pratiche per l'espulsione

PerugiaToday è in caricamento