Raffica di furti e rapina all’Ospedale di Perugia: denunciati un uomo ed una donna

Denunciati a piede libero due autori di furti all'Ospedale di Perugia: ad essere presi di mira oggetti personali e portafogli dei pazienti

Quattro furti solo nel mese di maggio,ai danni di pazienti ospitati presso la struttura dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Ad essere presi di mira oggetti personali come portafogli e cellulari. Ad essere stati indagati a piede libero, una donna in cura al Sert di Perugia (il servizio regionale tossicologico) per furto aggravato ed un uomo, per tentata rapina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I furti si svolgevano prevalentemente al primo e secondo piano della struttura ospedaliera del perugino. I due soggetti sono stati scoperti attraverso il sistema di videosorveglianza interna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

Torna su
PerugiaToday è in caricamento