menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arrestato, fermato più volte e già espulso: era a Fontivegge a rubare nelle auto in sosta

Tunisino di 28 anni spedito nel carcere di Capanne

Arrestato, fermato, espulso. Eppure era ancora a Fontivegge, a rubare nelle auto in sosta. La polizia di Perugia lo ha rinchiuso nel carcere di Capanne, sottoponendolo a fermo in attesa del processo.

Il 28enne tunisino è stato individuato dal proprietario dell’auto che aveva appena ripulito in via Canali. Lo zaino lo ha tradito. La fuga dalla polizia nella zona tra via Settevalli e via Sicilia si è conclusa con il fermo alla stazione. Oltre allo zaino appena rubato – con i farmaci, la posta e la carta d’identità dell’uomo che ha chiamato la polizia – il 28enne aveva in tasca anche tre paia di occhiali di marca, rubati.

Identificato per un tunisino del ’90, dagli accertamenti sono emersi a suo carico numerosi precedenti, sia per reati contro il patrimonio che in materia di droga. Arrestato dalla Squadra mobile nel 2011 per stupefacenti, nel 2013 veniva nuovamente tratto in arresto per rissa e danneggiamento. Sempre nel 2013 la Squadra Mobile di Perugia lo sottoponeva nuovamente a fermo per concorso in spaccio di droga e nel 2014 i Carabinieri eseguivano a suo carico un’ordinanza di custodia cautelare in carcere sempre per fatti inerenti gli stupefacenti.

Nel 2015 nuovo provvedimento di fermo della Squadra Mobile locale ancora per stupefacenti mentre nel settembre dello scorso anno le Volanti lo denunciano per spendita di banconote false. Sotto diversi alias, inoltre, risultava gravato da provvedimenti di espulsione nonché richiedente asilo con istanza rigettata.

Sottoposto a fermo di indiziato di delitto, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, lo straniero, per il quale si procederà con rito ordinario, è stato rinchiuso nel carcere di Capanne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento