menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel cuore della notte si trova faccia a faccia con il ladro nel bagno di casa

Sono stati due i tentati furti che questa notte sono stati registrati dalla Polizia dopo le chiamate di due perugini che hanno dovuto fronteggiare l'assalto per fortuna non portato al termine. Ladri sempre più audaci a Perugia

Si è trovato faccia a faccia con il ladro che stava per entrare dalla finestra del bagno nel cuore della notte. Per fortuna sono bastate le luci accese e qualche urlaccio - più di paura che per intimorirlo - per ricacciarlo indietro e salvare i propri oggetti di valore. L'incontro con il ladro è avvenuto in zona San Vetturino questa notte - 23 luglio - in una palazzina. Il padrone di casa si è alzato dopo che aveva sentito strani rumori venire dal bagno. Infatti il ladro aveva utilizzato un piccolo trapano per bucare il legno della finestra e aprire così la serratura. Una tecnica che sta andando purtroppo di moda tra la criminalità che opera a Perugia. E' stata immediatamente allertata la Polizia che ha raccolto la denuncia del proprietario. Il ladro indossava un cappello calato sugli occhi e aveva una tuta da lavoro (modello abbigliamento banda bassotti). 

Un'ora più tardi la Polizia è intervenuta invece a Toppo Fontanelle dopo la chiamata di un altro proprietario di una piccola villetta che sentendo il cane abbaiare furiosamente si è precipitato in pigiama nel giardino. Giusto il tempo di accendere le luci che il ladro ha deciso di darsi alla fuga con uno scatto da centometrista. Ancora una volta il coraggio degli onesti e le luci hanno evitato altri due furti nelle abitazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento