rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico

Perugia, come un secolo fa: il più celebre funambolo al mondo accenderà le luci della piazza sospeso nel vuoto

Il Comune sta facendo montare i nuovi riflettori che illumineranno piazza Grande. Li accenderà – fatto assolutamente eccezionale – Andrea Loreni, il funambolo più conosciuto al mondo. Perugia riporta in auge un evento tenutosi un secolo fa

Il Comune sta facendo montare i nuovi riflettori che illumineranno piazza Grande. Li accenderà – fatto assolutamente eccezionale – Andrea Loreni, il funambolo più conosciuto al mondo.  Si tratta di una nuova generazione di prodotti, ad alta efficienza e a basso consumo energetico. Forniranno – si garantisce – una luce più calda, in modo da rispettare la naturale colorazione dei travertini.

Due nuovi riflettori sono stati montati anche verso il palazzo dei Priori nella parte di via della Gabbia. “Quel versante del palazzo comunale sarà così visibile perfino dal Pian di Massiano”, afferma il tecnico responsabile. Per un mese circa, le due tipologie di riflettori conviveranno, per non lasciare priva di illuminazione la parte più bella dell’acropoli.

Poi, magicamente, l’8 dicembre avverrà il FIAT LUX.  Come anticipato da Perugia Today alcuni mesi fa, a Perugia è molto atteso l’evento del funambolo che ripeterà l’avventura di Arthur Strohschneider di attraversare la piazza su un filo d’acciaio, teso tra la cattedrale e il palazzo comunale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, come un secolo fa: il più celebre funambolo al mondo accenderà le luci della piazza sospeso nel vuoto

PerugiaToday è in caricamento